Δευτέρα, 29 Αυγούστου 2011

Cucina: ricette – frutta stagione

Ricette sfiziose di fine estate: frutta estiva e autunnale, spezie, erbe aromatiche e un po' di alcool. Per prendere la fine d'agosto con ironia e spirito!






Mettiamola così: agosto sta finendo ma l'estate ha ancora molto da dare, almeno dal punto di vista culinario. Non è una magra consolazione, perché il cibo abbonda eppure la sensazione di essere alla frutta, con l'autunno dietro l'angolo, c'è. La soluzione? Prenderla con ironia e soprattutto (sotto) spirito. Ecco alcune ricette sfiziose che abbinano la frutta all'alcool: tanto gusto e buonumore! Si inizia dalla frutta estiva, con le pesche gialle al vino rosso e le albicocche al marsala.

La prima ricetta, per 6 persone vuole 8 pesche sbucciate e tagliate a spicchi, da versare in un contenitore con mezzo litro di vino rosso (buono), 2 cucchiai di zucchero, mezzo limone spremuto e chiodi di garofano. Mescolare e lasciare a riposo in frigo minimo 1 ora. Facile facile anche la ricetta con le albicocche. Per 4 persone ne servono 8, lavate e tagliate a metà. A parte, mettere delle prugne secche in acqua tiepida, per qualche minuto. Una volta scolate, metterle in una casseruola, unirvi le albicocche, 75 gr di zucchero, 1 scorza di limone, un pizzico di cannella, mezzo bicchiere d'acqua e 2 dl di marsala. Far cuocere a fuoco basso, senza spappolare la frutta, poi scolare le albicocche dallo sciroppo che va poi cosparso sulla frutta, adagiata in un piatto di servizio. Un'ora di frigo e voilà!

Ancora in pieno trend estivo è il golosissimo ananas al maraschino profumato di basilico, una sorta di macedonia corroborante. Si fa così: si taglia un'ananas a cubetti, metterlo in un'insalatiera; tagliare il basilico a striscioline, spargerlo sull'ananas così come maraschino quanto basta. Mescolare e gustare in bicchiere da cocktail!

Infine, ricetta con il frutto più zuccheroso e sexy dell'autunno, i fichi ubriachi. La preparazione è semplice, il risultato godereccio e duraturo. Servono 1 chilo di fichi, 500 gr di zucchero, alcool per liquori e cannella. Pulire i fichi e punzecchiarli con uno stuzzicadente, metterli in una casseruola con lo zucchero e un goccio di acqua. Portarli ad ebollizione, poi spegnere il fuoco e coprirli. Il giorno seguente disporre i fichi in vasetti, aggiungere la cannella, lo sciroppo rimasto in pentola e l'alcool. Chiudere i vasetti e aspettare l'inverno!

Πηγή: stile.it

Μου φάνηκε...